0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
Scopri tutti i prodotti Tre Marie

Tre Marie

Panettone Caramel Dorè

900 g

Breve descrizione

INTERPRETAZIONI INEDITE DI QUALITÀ
il Caramello e la Pera Williams


il Caramello
Le origini del caramello sono ancora oggi immerse nei misteri della storia. Alcuni attribuiscono il merito della sua nascita alle popolazioni Arabe, nel 1000 AD che gli avrebbero attribuito l’appellativo di "kurat al milh" ovvero “palla
di sale dolce”, un nome direttamente collegato alle moderne “caramelle”.
Nei tempi antichi, lo zucchero era un prodotto pregiato per gli occidentali,
che usavano definirlo “sale arabo”. Gli Arabi conoscevano già dal VI secolo A.C.
i metodi di estrazione dello zucchero che si ricavava tagliando a pezzi le canne
da zucchero ormai mature, per poi pressarle in appositi strumenti. Il succo veniva bollito più volte per poi essere confezionato in vasetti da conservare al buio in attesa di cristallizzazione.


la Pera Williams
Le origini della Pera Williams risalgono agli Egizi, che furono i primi a consumarla e commercializzarla, facendola conoscere anche alle popolazioni degli antichi Greci e Romani. La Pera Williams così come la conosciamo oggi, deve il suo aspetto
e sapore inconfondibile agli esperimenti effettuati nel Seicento e nel Settecento soprattutto in Inghilterra.
Il nome deriva, infatti, da quello di un giovane imprenditore inglese che decise di produrre e vendere questa varietà di Pera,
cui diede il proprio nome: “William Pear”. Nacque così la nota pera Williams.


GUSTO
È un frutto molto succoso, con un sapore molto dolce, specialmente se maturo

COLORE
I colori più comuni sono il verde e il giallo, con la polpa di un colore chiaro molto simile all’avorio

CARATTERISTICHE
La Pera Williams è costituita da una componente di polpa, che ne caratterizza nella maggior parte dei casi il gusto
e la consistenza granulosa, burrosa, a volte persino croccante

Approfondimenti

INTERPRETAZIONI INEDITE DI QUALITÀ
il Caramello e la Pera Williams


il Caramello
Le origini del caramello sono ancora oggi immerse nei misteri della storia. Alcuni attribuiscono il merito della sua nascita alle popolazioni Arabe, nel 1000 AD che gli avrebbero attribuito l’appellativo di "kurat al milh" ovvero “palla
di sale dolce”, un nome direttamente collegato alle moderne “caramelle”.
Nei tempi antichi, lo zucchero era un prodotto pregiato per gli occidentali,
che usavano definirlo “sale arabo”. Gli Arabi conoscevano già dal VI secolo A.C.
i metodi di estrazione dello zucchero che si ricavava tagliando a pezzi le canne
da zucchero ormai mature, per poi pressarle in appositi strumenti. Il succo veniva bollito più volte per poi essere confezionato in vasetti da conservare al buio in attesa di cristallizzazione.


la Pera Williams
Le origini della Pera Williams risalgono agli Egizi, che furono i primi a consumarla e commercializzarla, facendola conoscere anche alle popolazioni degli antichi Greci e Romani. La Pera Williams così come la conosciamo oggi, deve il suo aspetto
e sapore inconfondibile agli esperimenti effettuati nel Seicento e nel Settecento soprattutto in Inghilterra.
Il nome deriva, infatti, da quello di un giovane imprenditore inglese che decise di produrre e vendere questa varietà di Pera,
cui diede il proprio nome: “William Pear”. Nacque così la nota pera Williams.


GUSTO
È un frutto molto succoso, con un sapore molto dolce, specialmente se maturo

COLORE
I colori più comuni sono il verde e il giallo, con la polpa di un colore chiaro molto simile all’avorio

CARATTERISTICHE
La Pera Williams è costituita da una componente di polpa, che ne caratterizza nella maggior parte dei casi il gusto
e la consistenza granulosa, burrosa, a volte persino croccante

Dettagli

Una ricetta sfarzosa, nata dal connubio tra un morbido impasto nel quale si fondono dolci gocce al caramello e morbidi cubetti di Pera Williams, per un’unione inedita. Il nuovo tocco gourmet dei Mastri Pasticceri Tre Marie è la voluttuosa copertura di cioccolato bianco al caramello, guarnita da croccanti mandorle caramellate. Perché crediamo che l’innovazione sia il modo per reinterpretare la nostra tradizione pasticcera.

Farina di frumento, pere semicandite 14,4% (cubetti di pera, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, acidificante: acido citrico), cioccolato bianco al caramello 10,6% [zucchero, burro di cacao, latte intero in polvere, caramello con burro in polvere 10,5% (latte scremato in polvere, siero di latte in polvere, zucchero, burro anidro, aroma naturale di vaniglia), latte scremato in polvere, zucchero caramellizzato 1,5%, pasta di cacao, emulsionante: lecitina di girasole; sale], burro, zucchero, lievito naturale (frumento), tuorlo d'uovo fresco da galline allevate a terra 6,1%, gocce al caramello 5,4% (zucchero, sciroppo di glucosio, burropanna, burro di cacao, acqua), mandorle caramellate 4,7% (mandorle 70%, zucchero), emulsionante: mono- e digliceridi degli acidi grassi; siero di latte in polvere, sale, aromi.

Ulteriori informazioni

caratteristiche Crema
Brand Tre Marie
ingredienti

Farina di frumento, pere semicandite 14,4% (cubetti di pera, sciroppo di glucosio-fruttosio, zucchero, acidificante: acido citrico), cioccolato bianco al caramello 10,6% [zucchero, burro di cacao, latte intero in polvere, caramello con burro in polvere 10,5% (latte scremato in polvere, siero di latte in polvere, zucchero, burro anidro, aroma naturale di vaniglia), latte scremato in polvere, zucchero caramellizzato 1,5%, pasta di cacao, emulsionante: lecitina di girasole; sale], burro, zucchero, lievito naturale (frumento), tuorlo d'uovo fresco da galline allevate a terra 6,1%, gocce al caramello 5,4% (zucchero, sciroppo di glucosio, burropanna, burro di cacao, acqua), mandorle caramellate 4,7% (mandorle 70%, zucchero), emulsionante: mono- e digliceridi degli acidi grassi; siero di latte in polvere, sale, aromi.

quantita_confezione 900 g
tempi_consegna No
scadenza No
Collezione No
visibilita_prezzo si

dolci da abbinare